La squadra femminile di kata, il combattimento simulato, domina l’incontro con la Russia e sale sul gradino più alto del podio. Angelo Crescenzo supera con un netto 7-0 il giapponese Naoto Sago nei -60kg. Quinto posto per Mattia Busato e Viviana Bottaro nel kata individuale


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/vari/rss2.0.xml