LAMPEDUSA – La Sea Watch sta per attraccare al porto di Lampedusa. La capitana Carola Rackete ha deciso di portare fino in fondo la sua sfida facendo compiere alla sua barca l’ultimo miglio, quello che separava la Sea-Watch 3 e il suo carico di 40 migranti costretti sull’imbarcazione da orami 17 giorni dalla terraferma. Una decisione dietro la quale non c’è un accordo con le autorità italiane. La Ong ha annunciato l’entrata in porto con un tweet in cui dice “Basta! La Sea Watch 3 sta entrando nel porto di Lampedusa”.

Angela Maraventana, senatrice della Lega è a capo di un manipolo di leghisti che contestano l’arrivo della nave gridando all’equipaggio “siete scafisti dovete essere arrestati”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop