ROMA – La Lazio si tira fuori dal valzer degli allenatori. Sulla panchina biancoceleste ci sarà anche nella prossima stagione Simone Inzaghi. Accordo trovato tra il tecnico e il presidente Lotito per continuare il matrimonio iniziato nel 2016. L’attuale contratto, in scadenza nel 2020, sarà prolungato di un anno con un ritocco dell’ingaggio.
Il nome di Inzaghi era stato accostato alla Juve per il dopo Allegri e nelle ultime ore anche al Milan. Il 43enne tecnico di Piacenza è alla guida della Lazio da aprile del 2016 quando prese il posto dell’esonerato Pioli. In tre stagioni Inzaghi ha portato la Lazio alla conquista di due trofei: la supercoppa nel 2017 e la coppa Italia quest’anno.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml