AURONZO – Un “nuovo” acquisto in casa Lazio: è Stefan Radu. Nuovo si fa per dire perché il difensore rumeno si appresta a iniziare la sua 12° stagione in biancoceleste. Eppure fino a qualche giorno fa era un separato in casa. Poi la pace, le visite mediche fino all’arrivo nel ritiro di Auronzo per un nuovo inizio: “Sono emozionato, sono tornato a casa. Chiedo scusa a società e tifosi”.

“Nuovamente in famiglia”

C’è chi ha parlato di un litigio con Inzaghi, chi con il ds Tare e chi di rapporti incrinati nello spogliatoio. Radu fa chiarezza: “Dopo l’infortunio rimediato alla caviglia durante la passata stagione, non riuscendo a guarire, ho iniziato a pensare in negativo e ho sbagliato nei confronti di società e compagni. Da marzo in poi non sono stato più io come uomo e come giocatore. Sono stato male negli ultimi giorni per miei errori e lo riconosco. Voglio ringraziare la società e il presidente Claudio Lotito per l’opportunità che mi hanno concesso facendomi sentire nuovamente parte della grande famiglia laziale dopo aver attraversato il momento più buio della mia carriera. Ringrazio i tifosi che mi sono stati vicini in questo periodo, spero di ripagare con buone prestazioni la fiducia che mi ha dato il club dopo questo momento”.

“No a tutte le offerte”

Il nome di Radu nelle ultime settimane ha fatto gola a diversi club, sia in Italia che all’estero. Ma la risposta del diretto interessato, che evidentemente ha sempre sperato nella ricucitura dello strappo, è stata la stessa, no grazie. “Mi sento come un nuovo acquisto, ma ho tanta esperienza alle spalle e so che posso dare ancora tanto per questa squadra. Ultimamente, da quando è emerso che la Lazio non mi avrebbe fatto partire per Auronzo, abbiamo ricevuto tante richieste ma ho sempre rifiutato qualsiasi offerta di mercato”. Inzaghi ha nuovamente uno dei suoi fedelissimi.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml