FERRARA – “Dovremo prestare massima attenzione alla Spal. E’ una squadra molto pericolosa e, quando gioca in casa, può contare su un tifo molto caldo”. Il colpaccio a San Siro contro l’Inter è già il passato, la Lazio virtualmente quarta (48 punti e la partita con l’Udinese da recuperare) cerca un’altra vittoria in trasferta ma Simone Inzaghi chiede ai suoi di non sottovalutare la formazione estense. “E’ una squadra molto organizzata con un allenatore molto preparato che guida la formazione estense ormai da tre anni – ha detto il tecnico biancoceleste al canale ufficiale del club – dovremo essere bravi e attenti provando a svolgere una grande gara”.

Correa in panchina, nuova chance per Caicedo

“Dovrò valutare al meglio i miei uomini, non correrò rischi perché ci attendono tante partite ravvicinate”. Queste le indicazioni di Inzaghi sulla formazione che scenderà in campo al “Mazza”. Se il tecnico capitolino può contare sul rientro in difesa di Patric, che ha smaltito l’attacco influenzale, servirà invece cautela su Radu e Correa, che al massimo siederanno in panchina. Nuova chance dunque per Caicedo che farà coppia in attacco con Immobile. Probabile il rientro sulla corsia destra di Marusic al posto di Romulo mentre dovrebbe essere confermato il modulo “fantasia” con Luis Alberto e Milinkovic in mediano anche se scalpita Parolo. Intanto il gruppo è più che mai unito: “Siamo riusciti a lavorare bene – conclude Inzaghi – ieri siamo stati a cena fuori tutti insieme. Il calendario ci ha prospettato due trasferte consecutive a distanza di pochi giorni e, pertanto, abbiamo preferito restare a Milano”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml