ROMA – Minacce a Filippo Roma, il giornalista delle Iene che si sta occupando del caso del papà di Luigi Di Maio.
“Se ti incontro per strada ti ammazzo”. Queste le minacce di morte ricevute da Filippo Roma, il giornalista delle Iene. A rivelarle l’episodio è la setssa redazione delle Iene in un post su Twitter. 

“Tutta la nostra solidarietà a Filippo Roma, minacciato di morte dopo l’inchiesta con Marco Occhipinti sul caso Di Maio. Qualcuno abituato all’idea di zittire in qualsiasi modo chi fa il suo lavoro di dare notizie e informazione?”. “Il clima è grave e non parliamo solo del rischio terribile che si passi dalle parole ai fatti – aggiunge la redazione -. C’è troppa gente che vuole zittire in ogni maniera chi fa il proprio lavoro di raccontare notizie”.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica




SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml