Dimenicato nello scuolabus per 5 ore. In Salento un bambino di 3 anni è stato lasciato all’interno del pullman per il trasporto scolastico dalle 8 alle 13. Il mezzo era parcheggiato all’ombra: solo per questo la distrazione dell’autista e dell’assistente di bordo non ha avuto conseguenze tragiche. E accaduto mercoledì 20 marzo a Presicce (Lecce) come riporta La Gazzetta del Mezzogiorno.

Il piccolo era stato accompagnato a bordo dalla madre come ogni mattina ma non ha mai raggiunto la scuola dell’infanzia. Quando la donna si è recata a scuola per portarlo a casa ha scoperto che il figlio non aveva mai raggiunto la sua classe. Immediata la corsa al parcheggio dello scuolabus.

Per far uscire il bambino è stato rotto un vetro del mezzo. Il bambino era in buone condizione e, probabilmente, si era addormentato al momento dell’arrivo a scuola.

Sul posto sono intervenuti il sindaco, Riccardo Monsellato, il conducente dello scuolabus e l’assistente. Sul caso sarà aperta un’inchiesta.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml