Anche la Lombardia registra una vittima per il maltempo. Si chiamava Egidio Fontana, aveva 85 anni ed era originario di Nozza di Vestone, in Valsabbia nel Bresciano. Il corpo dell’uomo è stato trovato tra i rami degli alberi vicino al fiume Chiese. L’anziano, secondo le prime indagini, è scivolato nel corso d’acqua ed è stato trascinato dalla corrente del fiume ingrossato dalle piogge degli ultimi giorni.

Piogge battenti e nuovi disagi anche a Milano e nell’hinterland. Diversi gli alberi caduti tra la scorsa notte e questa mattina a causa delle forti raffiche di vento: in via Chiesa Rossa una macchina è rimasta schiacciata dai rami. Fortunatemente non c’era nessuno a bordo. In piazza IV Novembre, zona stazione centrale, nelle prime ore del mattino è crollato un albero alto più di 8 metri: anche in questo caso non risultano feriti. Sul posto, per lo sgombero, i Vigili del Fuoco.
Pompieri al lavoro anche a Melegnano, alle porte della città, dove le piogge hanno causato l’allagamento del sottopasso del ponte dell’alta velocità sulla provinciale 40, con forti disagi per il traffico.

Maltempo: un morto nel Bresciano, alberi caduti e allagamenti a Milano

Il sottopasso allagato a Melegnano

Le previsioni per le prossime ore tendono a rassicurare sulla situazione: piogge in diminuzione, Seveso e Lambro sono sotto controllo anche se il maltempo su tutta la Lombardia dovrebbe permanere almeno per un paio di giorni.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml