CAGLIARI – Una donna di  circa 60 anni è dispersa dalle 3 del mattino nelle campagne di Assemini, a circa 10 chilometri da Cagliari, devastate anche nella notte dal maltempo. Era a bordo di un’auto, assieme al marito e tre figlie, rimasta bloccata nella tarda serata di ieri dall’acqua che aveva invaso la strada nella località Cortexandra, tra le statali 130 e 131.

I cinque avevano abbandonato l’auto  nel disperato tentativo di mettersi in salvo. Sono stati tutti recuperati non lontano dalla loro vettura, esclusa la donna che viene  cercata con squadre a terra delle forze dell’ordine e di volontari con il supporto di un elicottero.

Le condizioni in cui operano i soccorritori sono proibitive a causa della piogge abbondanti che non hanno smesso di cadere per l’intera notte.

La fase più critica si è registrata tra la mezzanotte e le 4 con la sala operativa della protezione civile regionale impegnata a rispondere alle decine di chiamate di diversi sindaci che ha hanno coordinato gli interventi in loco. Capoterra, Uta e Assemimi i centri più colpiti nel Cagliaritano; San Vito, Castiadas e Villaputzu nel Sarrabus. Diversi gli interventi per soccorrere persone rimaste intrappolate, oltre alla famiglia della donna dispersa, tra le statali 130 e 131.

Sempre nella notte altri due dispersi sono stati localizzati e messo in salvo ancora nella campagne di Assemini. Tutto l’apparato è mobilitato nel Sud della Sardegna dove restano chiuse la strada 195, che collega il capoluogo a importanti centri come Pula, Capoterra e Sarroch, oltre che la raffineria della Saras.

Stamane si prevedono forti disagi per le migliaia  di pendolari che saranno di fatto impossibilitati a raggiungere Cagliari. Resta in vigore l’ordinanza che prevede scuole, parchi  e uffici pubblici chiusi. La protezione civile regionale è stata inoltre impegnata nel Sarrabus dove, a causa dall’acqua e degli smottamenti, sono stati chiusi alcuni tratti della provinciale 49 e della statale 389.

Da quanto si apprende la fase  critica delle precipitazioni  si sarebbe esaurita nella notte. Resta comunque alta l’allerta con codice rosso. E’ previsto che pioverà, anche in modo abbondante, per l’intera giornata.

 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml