Mantova, dà fuoco alla casa con dentro moglie e figlio di 11 anni: il bimbo è gravissimo


Strappato alle fiamme dai Vigili del Fuoco quando era già in arresto cardiaco, è ricoverato in rianimazione. L’uomo è stato arrestato

Un uomo ha dato fuoco alla sua abitazione con all’interno la moglie e il figlio di 11 anni a Sabbioneta, in provincia di Mantova. I medici del 118 e i Vigili del Fuoco di Mantova sono riusciti ad estrarre il bambino di 11 anni dalla casa in fiamme, in cui era stato segnalato in arresto cardiaco. Rianimato, il piccolo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Oglio Po dove è in rianimazione, in gravissime condizioni. Intanto a Sabbioneta proseguono i lavori di spegnimento e messa in sicurezza della casa andata in fiamme.

 

22 novembre 2018 – Aggiornato alle







SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml