Rimonta spettacolare del piemontese che chiude a metà gara con 7 colpi sotto il par. Mai nessun italiano si era ritrovato in testa al torneo dopo due giri. Appaiati all’italiano: Day, Koepka, Scott e Oosthuizen. Un colpo più indietro Woods


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/vari/rss2.0.xml