Cadono le accuse di stupro nei confronti di Cristiano Ronaldo. Katheryn Mayorga ha ritirato volontariamente la denuncia nei confronti del calciatore della Juventus e del Portogallo. Lo rende noto Bloomberg, secondo cui la modella ha depositato lo scorso mese un avviso di “voluntary dismissal” a Las Vegas, presso il tribunale statale del Nevada. Non si sa se l’atto sia conseguenza di un accordo con CR7, che ha sempre negato le accuse della donna.

Il caso dei presunti abusi di Cristiano Ronaldo è stato riaperto dalla polizia di Las Vegas nell’autunno dell’anno scorso, dopo che la Mayorga denunciò il calciatore, accusandolo di violenza sessuale nei suoi confronti. I fatti – sempre negati fermamente dallo stesso Ronaldo e dal proprio entourage – risalirebbero al 2009 e sarebbero avvenuti proprio nella città del Nevada. Secondo l’accusa, il calciatore avrebbe pagato 375 mila dollari alla donna per ottenere il suo silenzio. A inizio d’anno la polizia di Las Vegas aveva ordinato che l’attaccante della Juventus si sottoponesse all’esame del Dna, richiesta che era stata inviata alle autorità giudiziarie italiane competenti. Sempre secondo quanto riferito da Bloomberg, gli avvocati della modella, Leslie Stovall e Peter Christiansen, non hanno commentato il ritiro delle accuse. L’agenzia americana riferisce che anche la polizia di Las Vegas, che aveva riaperto l’indagine, non ha rilasciato dichiarazioni.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml