ROMA. Oggi il tempo si mantiene più o meno soleggiato con temperature primaverili, ma da domani potrebbero esserci dei veri colpi di coda dell’inverno. Infatti sta per arrivare un ciclone freddo dal nord Europa, che porterà piogge e temporali. E in qualche zona, anche a basse quote, arriverà la neve. Veri e propi nubifragi saranno a Udine, Gorizia e Trieste. Anche sul Veneto non mancheranno le piogge e la grandine, le quali, si estenderanno anche all’Emilia Romagna, le Marche, e l’Umbria. Acquazzoni improvvisi potreanno arrivare dopo metà giornata sulla Toscana, fino a Firenze . Nel corso della notte i fenomeni temporaleschi tenderanno a scivolare verso l’Abruzzo e il Molise, per raggiungere  anche il Gargano.
 
Di conseguenza le temperature caleranno, anche di dieci gradi al nord-est e sulle regioni adriatiche. I fiocchi di neve si spingeranno molto in basso, fin verso i 900 metri di quota sulle Alpi orientali soprattutto quelli del Friuli Venezia Giulia .

Lunedì 29
Al Nord al mattino molte nubi lungo i rilievi alpini e sull’Emilia-Romagna, con piogge o rovesci sparsi in generale di debole intensità; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del settentrione.
Centro e Sardegna: al mattino cielo da parzialmente a molto nuvoloso, con rovesci o temporali sparsi; cielo sereno o poco nuvoloso sull’isola. Dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosità sulle regioni tirreniche.
Sud e Sicilia: molte nubi sulle regioni peninsulari, con rovesci o temporali sparsi; cielo sereno o poco nuvoloso sulla Sicilia.

Martedì 30
Al mattino cielo parzialmente nuvoloso sulle regioni centrali adriatiche ed al sud peninsulare, con rovesci o temporali sparsi; spesse velature sule resto del centro-sud e sul Triveneto; cielo sereno o poco nuvoloso altrove.

Mercoledì 1° maggio
Nuvolosità cumuliforme sparsa su tutto il centro-sud, con locali deboli rovesci; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del Paese. Dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosità, con  cielo sereno o poco nuvoloso al centro-sud in serata, mentre al nord avremo addensamenti compatti lungo i rilievi alpini ed estese velature in Pianura Padana.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml