E’ un flusso costante che continua a portare in Italia centinaia di migranti: dopo i due del weekend stanotte un altro sbarco fantasma a Lampedusa. Quindici persone, alcune di nazionalità eritrea, sono arrivate all’1.45 del mattino in prossimità delle coste dell’isola. Intercettate da una motovedetta sono state trainate fino in porto così come avvenuto poche ore prima con i 38 giunti direttamente dalla Libia a bordo di una barchetta in legno.

Gli sbarchi fantasma, tra Sicilia, Calabria e Puglia, a bordo di piccole imbarcazioni o velieri, continuano dunque. Ne abbiamo contati 11 solo a giugno. Oltre 360 le persone approdate cosi nell’ultimo week end, piu di 900 dall’inizio dell’anno, poco meno della metà del totale degli sbarcati del 2019 che ha superato quota 2100. Con un’impennata da maggio a ora quando sono arrivate piu’di 1100. Un numero sempre molto basso rispetto agli anni scorsi, ma rilevante se si considera la politica dei porti chiusi di Salvini.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop