MILANO – “Abbiamo fatto un punto nelle ultime quattro partite ma anche le altre non è che stiano correndo. Teniamo gli occhi in casa nostra però, la partita contro la Juventus ci deve rimanere perché abbiamo fatto cose positive e vogliamo dimostrarlo contro la Lazio”. Testa bassa e lavorare per conquistare il quarto posto in campionato che vale la Champions, è quanto chiede ai rossoneri il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, in vista del match di sabato contro i capitolini.

“Dopo molto tempo abbiamo fatto una prova molto molto buona, ripartiamo da lì e sappiamo che ci giochiamo molto nelle ultime sette gare che restano. Speriamo di farci trovare pronti -prosegue il tecnico calabrese a Milan Tv tornando sul ko dell’Allianz Stadium – per il periodo che stiamo vivendo quella con la Lazio sarà una partita fondamentale, una finale. Una gara che non possiamo perdere se vogliamo andare in Champions, fare bottino pieno”.

“Ci vuole la giusta tensione, un po’ di entusiasmo e voglia. A tratti nelle ultime settimane sembrava che il campo non finisse più e fosse un peso qualsiasi cosa ci finisse contro. Il segreto è l’entusiasmo, la voglia. Dopo tanti anni siamo a giocarci la Champions, nelle ultime stagioni solitamente eravamo già fuori dai giochi. Nei momenti di difficoltà abbiamo sempre tirato fuori qualcosa in più, andiamo alla ricerca di questo”, conclude Gattuso.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml