MILANO – La situazione della panchina del Milan è molto simile a quella di due mesi fa, all’indomani della sconfitta casalinga con il Betis Sivigilia in Europa League. Anche adesso, dopo il pareggio senza gol di Frosinone che ha spinto la squadra al 6° posto in classifica, la posizione di Gattuso non è molto salda. E anche adesso, tra le varie soluzioni allo studio del club, ci sarebbe la pista interna che porta a Leonardo.
 
RUOLO DIVERSO – L’ipotesi dell’attuale direttore dell’area tecnica con un nuovo ruolo in panchina era stata presa in considerazione a fine ottobre, ma poi il club aveva deciso di proseguire con Gattuso, una scelta che aveva pagato con la conquista del 4° posto prima del crollo delle ultime settimane. Leonardo, dopo l’addio al calcio giocato, ha alternato esperienze da dirigente e da allenatore. Il brasiliano ha guidato Milan e Inter in Italia, Antalyaspor (Turchia). Il suo spostamento in panchina potrebbe tornare di attualità in caso di valutazione negativa su Gattuso dopo la partita con la Spal di sabato.
 
SOLUZIONE IN ATTESA DI UN BIG – Questa soluzione consentirebbe alla proprietà di non mettere sotto contratto a gennaio un tecnico esterno in attesa di capire chi potrebbe essere l’allenatore di prima fascia al quale affidare la squadra nella stagione 2018-19, identikit che porta verso un profilo come quello di Antonio Conte. Difficile trovare chi sia disposto a firmare per appena sei mesi con il rischio di trovarsi in estate con tre allenatori a libro paga, considerato che Gattuso ha un contratto da 2 milioni netti all’anno fino al 2021. Per questo motivo, anche di fronte a un periodo di pausa che consente riflessioni approfondite come la sosta di gennaio, non è da escludere l’ipotesi Leonardo.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml