MILANO – E’ cominciata l’avventura di Paquetà in maglia rossonera. Il giocatore brasiliano è sbarcato questa mattina a Malpensa. Ad accompagnarlo la moglie Duda, i genitori Marcelo e Cris, il fratello Matheus e Leonardo, che ha messo a segno un altro colpo sul mercato del suo Paese.
 
DOMANI PRIMO ALLENAMENTO – Domani la ripresa degli allenamenti a Milanello della squadra rossonera dopo la pausa di fine anno coinciderà con la prima seduta insieme ai nuovi compagni del 21enne centrocampista offensivo, prelevato dal Flamengo. Martedì presentazione ufficiale alla stampa. E nel frattempo Paquetà, insieme ai famigliari, cercherà casa nella sua nuova città. Per il Milan è il primo arrivo della sessione di gennaio che dovrebbe essere completata da altri due elementi: un centrocampista e un attaccante in grado di giocare sia da prima che da seconda punta.
 
GIOCATORI DA RIVALUTARE – La ricerca è fortemente condizionata dai paletti Uefa del fairplay finanziario: Nyon monitora ogni movimento del Milan. E la necessità di raggiungere il break-even di bilancio entro il 2021 impone al club rossonero di muoversi in equilibrio economico tra entrate e uscite. A centrocampo, sfumato Fabregas, vengono seguiti Duncan e Sensi, ma il Sassuolo non farà sconti. In attacco, perso Muriel, bisogna seguire nuove piste. La preferenza viene data a giocatori giovani in grado di rivalutarsi nelle prossime stagioni. Specchio della necessità del fondo Elliott di monetizzare in qualche modo l’investimento del Milan.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml