MILANO – Theo Hernandez sta per diventare il secondo acquisto del mercato estivo del Milan. Dopo aver chiuso con l’Empoli per Rade Krunic, il Milan si prepara ad accogliere il terzino sinistro di proprietà del Real Madrid nell’ultima stagione in prestito alla Real Sociedad.

Domani visite, poi la firma

Il giocatore, 22 anni, è atteso in serata a Milano per sostenere le visite mediche domani mattina, ultimo atto prima della firma su un contratto quinquennale. Al Real andranno 20 milioni di euro per il cartellino del laterale sinistro contattato da Maldini nei giorni scorsi a Ibiza. Adesso il club rossonero dovrà sfoltire il settore dei terzini sinistri, composto da Ricardo Rodriguez, Laxalt e Strinic. Indiziato per la cessione soprattutto svizzero, fedelissimo di Gattuso. Le sue azioni sono precipitate dopo le dimissioni dell’ex allenatore rossonero. Secondo la stampa spagnola, il Barcellona sarebbe disponibile ad acquistare Rodriguez per 15 milioni. L’acquisto di Theo Hernandez può facilitare la trattativa del Milan per un altro giocatore del Real: il regista Dani Ceballos, seguito anche da Arsenal e Tottenham. Ma non solo: possono inserirsi anche Siviglia e Betis. Non sarà una trattativa facile.

Ufficializzato Carbone al settore giovanile

Questa mattina incontro a Casa Milan con Predrag Mijatovic, agente di un altro obiettivo rossonero: il difensore centrale croato Lovren. Intanto è stata ufficializzata la nomina di Angelo Carbone a responsabile del settore giovanile. L’ex centrocampista, amico di Paolo Maldini e già responsabile dell’attività di base, coordinerà le attività di tutte le squadre maschili e femminili del vivaio oltre alla prima squadra femminile. Carbone prende il posto di Mario Beretta, rimasto in carica appena due anni dopo essere subentrato a Filippo Galli. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml