MILANO – Nel giorno del trionfo delle azzurre al Mondiale di Francia nell’ottavo di finale contro la Cina, il Milan ufficializza l’allenatore della sua squadra femminile. Come anticipato, sarà Maurizio Ganz il successore di Carolina Morace, non confermata nonostante un’annata positiva.

Contratto biennale

L’ex attaccante ha firmato un contratto biennale fino al 30 giugno 2021. Entrerà in carica ufficialmente dal 1° luglio, ma la sua attività operativa inizierà con il raduno previsto nell’ultima settimana di luglio. Il suo vice sarà sarà l’ex centrocampista Davide Cordone, 47 anni. Ganz è stato accolto dalle parole di Paolo Maldini, compagno di Ganz in rossonero ai tempi dello scudetto di Zaccheroni nella stagione 1998-99: “Maurizio ha sempre espresso nella sua carriera spiccate doti di leadership e mentalità con una cifra tecnica significativa  – dice il direttore tecnico del Milan – sono certo che, grazie alla sua guida tecnica, le nostre ragazze continueranno il proprio percorso di crescita individuale e collettivo, a beneficio del nostro club”.

Obiettivo Torreira

Intanto proseguono le manovre sul mercato. Non è facile la ricerca di un nuovo regista, il ruolo dal quale vuole partire Giampaolo per costruire la sua squadra. Perso Sensi per il sorpasso dell’Inter, rischia di svanire anche Veretout vicino alla Roma. Il tentativo è stringere per Torreira, ex pupillo di Giampaolo alla Sampdoria. Non sarà facile strapparlo all’Arsenal ma il Milan ci prova. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml