Milano, cocaina e armi: preso 37enne insospettabile che viveva con i genitori


Milano, cocaina e armi: preso 37enne insospettabile che viveva con i genitori

L’uomo, alle spalle un precedente per furto risalente a molti anni fa, pedinato per giorni dagli agenti: in casa aveva un chilo di cocaina, un fucile a pompa e una pistola


Mai fidarsi delle apparenze. Gli agenti del commissariato Lorenteggio hanno arrestato in zona Baggio, a Milano, un insospettabile 37enne che viveva con i genitori in un appartamento fatiscente.
Alle spalle un precedente per furto, risalente a tanti anni fa, l’uomo era sospettato di essere “vicino ad ambienti criminali”. Da giorni le donne e gli uomini del commissariato Lorenteggio lo tenevano d’occhio. Lunedì mattina è stato visto sotto casa, mentre entrava con le buste della spesa, a Baggio, e sono scattati i controlli.
Oltre a un chilo di cocaina (che sul mercato vale 100mila euro), in casa dell’uomo gli è stato trovato sotto il letto un fucile a pompa. Nell’armadio, nascosta fra i vestiti, aveva una pistola con proiettili. Entrambe le armi sono risultate essere rubate. Ai poliziotti che lo hanno arrestato, ha detto “me lo sentivo, erano un po’ di giorni che vedevo le vostre facce in giro”. Il sospetto degli investigatori è che l’uomo custodisse armi e droga per conto di altri. I genitori dell’uomo, pensionati, sono risultati del tutto ignari dei traffici del figlio.
Nel presentare i risultati dell’operazione, il vice questore Rosanna Chironi ha ricordato come “dall’inizio dell’anno gli agenti del commissariato Lorenteggio hanno sequestrato cinque pistole e tre fucili, di cui uno a canne mozze trovato a Baggio”. Delle pistole, tre sono state trovate in una casa popolare di zona Forze Armate. Altre armi provengono da un sequestro in Giambellino. In diversi casi, oltre alle armi negli appartamenti perquisiti c’erano anche sostanze stupefacenti, per un peso totale di 5 chilogrammi, oltre a 53mila euro in contanti.

 

25 ottobre 2018 – Aggiornato alle







SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml