E’ stato notato alle quattro del pomeriggio da alcuni passanti, immobile, steso sull’asfalto freddo di un marciapiedi in via Giovanni Battista Grassi, alla periferia nord-occidentale di Milano. L’uomo – un senzatetto di 67 anni, probabilmente cittadino di un Paese dell’Europa orientale – è stato subito soccorso dal 118.

Al momento di essere caricato in ambulanza aveva una temperatura corporea molto bassa e il battito cardiaco lento e debole.Trasportato all’ospedale Sacco, è ora ricoverato nella shock room del reparto di terapia intensiva, e lotta fra la vita e la morte. Le prime analisi fatte dai medici dell’ospedale escluderebbero altre patologie in atto e porterebbero a pensare che la causa delle condizioni dell’uomo sia la prolungata esposizione alle temperature particolarmente fredde di questi giorni.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml