Un indiano di 23 anni è stato arrestato per violenza sessuale per aver molestato e palpeggiato una studentessa di 17 anni a bordo dell’autobus della linea 63 all’altezza di via Bagarotti, a Milano. E’ successo giovedì intorno alle 14.30: l’uomo, 23 anni, irregolare con precedenti, è salito sul mezzo alla fermata di Bisceglie e si è seduto accanto alla giovane per attirare la sua attenzione.

Ha iniziato prima a molestarla verbalmente, guardandola insistentemente mentre usava il cellulare, poi si è lasciato andare ad atti osceni e l’ha palpeggiata, costringendola ad alzarsi. Un’altra passeggera, una giovane appena salita sul mezzo, ha chiesto aiuto all’autista che ha inviato l’allarme alla centrale.Fortunatamente, pochi secondi dopo l’autobus ha ha incrociato una pattuglia dei carabinieri che, allertati dal conducente, hanno subito bloccato l’indiano.
 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml