Milano, picchiava e legava coppia di anziani: arrestata badante


La donna, sotto osservazione da parte della polizia, è stata colta in flagrante dalle telecamere nascoste nell’appartamento

Gli uomini della Questura di Milano la stavano tenendo d’occhio da tempo perché sospettata di vessare e picchiare i due anziani sull’ottantina, marito e moglie non autosufficienti, presso i quali lavorava come badante. Gli agenti avevano piazzato telecamere nascoste nella casa della coppia, dopo i sospetti e le segnalazioni da parte di parenti e vicini di casa.
Come riporta il Giorno, venerdì sera il poliziotto di turno che visiovana i filmati si è accorto del peggio: la donna, di origine sudamericana, è stata vista picchiare e legare i due anziani alle sedie.
Gli agenti non hanno perso tempo: il blitz nella casa e l’arresto della donna, convalidato dal pm di turno. Entro domani l’interrogatorio di convalida da parte del giudice per le indagini preliminari. L’accusa, per la badante, è di maltrattamenti.

18 novembre 2018 – Aggiornato alle







SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml