Napoli va avanti, in direzione contraria alle indicazioni del ministro Salvini che ha chiuso i porti italiani alle navi cariche di migranti.

Non solo il sindaco de Magistris è pronto ad accogliere la “Sea Watch”, ma sul sito del Comune di Napoli lancia una raccolta dati per chiunque voglia aiutare, fornendo alloggi, mezzi di trasporto, cibo, soldi, cure mediche a chi verrà accolto.

“Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, nell’accogliere gli inviti e le sollecitazioni che stanno pervenendo in gran numero da parte di associazioni, residenti e professionisti – di legge in una nota-  invita i cittadini a comunicare liberamente la propria disponibilità a fornire aiuti concreti ai migranti in difficoltà. Per aiutare donne, bambini e persone in pericolo e che, da giorni, sono in mare al freddo con condizioni meteorologiche proibitive”.  

Ecco il link http://www.comune.napoli.it/aiuto_ai_migranti dove è possibile dare la propria disponibilità


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml