NAPOLI – Il primo tour de force della nuova stagione è finito e Carlo Ancelotti ha concesso tre giorni di meritato riposo ai suoi giocatori, dopo le tre settimane di ritiro in Trentino e al ritorno dalla prestigiosa vittoria a Edimburgo contro i campioni d’Europa del Liverpool. Il Napoli si ritroverà Castel Volturno solo giovedì pomeriggio ed è oltretutto atteso da un altro periodo di preparazione molto stressante, con l’amichevole di domenica a Marsiglia e a seguire la tournée negli Stati Uniti, dove gli azzurri affronteranno per due volte il Barcellona a Miami e Denver. Al gruppo devono ancora aggiungersi Allan, Fabian, Koulibaly, Ospina e Ounas, che stanno concludendo le loro vacanze dopo gli impegni con le rispettive Nazionali.

Ancelotti aspetta rinforzi in attacco

Ma Ancelotti è in attesa anche di qualche colpo sul mercato, a cui sta lavorando sotto traccia Aurelio De Laurentiis. Il Napoli ha bisogno di rinforzi in attacco e dopo aver fallito di un soffio l’assalto a Nicolas Pépé, che oggi ha firmato con l’Arsenal, il club azzurro ha di nuovo accelerato sulla pista che porta a Mauro Icardi. L’accordo con l’Inter non è impossibile, più difficile sarà invece convincere l’argentino ad accettare il trasferimento. In stand by l’altra operazione che sognare i tifosi: l’arrivo in prestito dal Real Madrid di James Rodriguez può infatti slittare a dopo Ferragosto. Sul fronte delle uscite hanno i bagagli pronti Verdi e Ounas: il primo conteso tra Torino e Sampdoria, il secondo promesso al Lille. Da valutare il futuro di Hysaj e pure quello di Milik, che ha sirene spagnole e potrebbe entrare nella trattativa con il Betis Siviglia per Lo Celso. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml