NAPOLI  – Rassicurazioni dopo la paura. Evolvono positivamente le condizioni di David Ospina, il portiere del Napoli ricoverato ieri sera dopo un colpo alla testa e un successivo svenimento durante Napoli-Udinese. Oggi a tranquillizzare tutti è stato il padre del giocatore, Hernan: “Non ho avuto ancora la possibilità di parlare con mio figlio, perché è in terapia intensiva. So che sta bene, perché c’è mia moglie. Gli è stata fatta una tac e una serie di accertamenti”.

in riproduzione….

La visita di Ancelotti

Il colombiano, dopo i test medici all’ospedale San Paolo, nella serata di ieri è stato trasferito alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno dove è stato tenuto sotto osservazione per tutta la notte senza che emergessero complicazioni. Questa mattina Ospina ha ricevuto la visita dell’allenatore azzurro Carlo Ancelotti, che si è fermato a parlare con lui in clinica. Il portiere era stato convocato per le amichevoli che la Colombia giocherà in estremo oriente contro Giappone (22 marzo) e Corea del Sud (26), ma non raggiungerà i compagni in nazionale. “Sono già stati chiamati altri due portieri per sostituirlo – ha spiegato a Radio Crc il padre del giocatore -. Hanno parlato con un medico di Medellìn per capirne un po’ di più, starà fuori dal campo per una quindicina di giorni”.

Futuro a Napoli

Il portiere, dopo lo scontro, è rimasto sul terreno di gioco per circa 40 minuti, prima di crollare al suolo da solo. “Posso rispondere solo da padre che gli avrebbe consigliato di uscire, ma capisce il figlio che ha deciso di continuare a giocare”, aggiunge Ospina senior, che sul futuro aggiunge: “Stiamo aspettando il raggiungimento delle presenze per il riscatto del Napoli dall’Arsenal. È contento di giocare al Napoli ed è quello che vuole. Anche la società ha inviato segnali positivi. Ci dà molta allegria perché anche i bambini sono felici di vivere in una città come Napoli”. Se le condizioni permarranno positive, Ospina potrebbe essere dimesso anche oggi.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml