NAPOLI – Mentre i lavori per la sostituzione dei seggiolini vanno avanti da programma, i tifosi del Napoli possono farsi già un’idea di come sarà il loro stadio una volta terminata l’opera di maquillage. Eccoli i rendering che l’ATI, aggiudicataria dei lavori, ha consegnato in queste ore al commissario straordinario per le Universiadi Gianluca Basile e che svelano il nuovo volto dello stadio che ospiterà la cerimonia di apertura dell’Universiade, in programma il 3 luglio, oltre alle gare di atletica leggera.

Napoli, seggiolini e maxischermo: ecco come sarà il San Paolo

È stato ottenuto, come richiesto, l’effetto pixellato con cinque colori (azzurro, blu, grigio, bianco e giallo) per i nuovi seggiolini, con predominio dell’azzurro che richiama il blu e grigio della pista d’atletica. Nell’impianto di Fuorigrotta sarà installato anche un maxischermo che dopo l’Universiade resterà in dotazione al club. Intanto orocedono secondo crono programma i lavori per la sostituzione dei seggiolini ed è già stato completato l’impianto di illuminazione e l’impianto audio.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml