CATANZARO – L’ex deputato Giuseppe Galati, del centrodestra, è stato arrestato e posto ai domiciliari nell’ambito di un’operazione contro la ‘ndrangheta condotta dalla Guardia di finanza. Insieme a Galati nell’operazione, denominata “Quinta bolgia”, sono state arrestate altre 23 persone.

I militari del nucleo di polizia economico-finanziaria della Finanza di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Dda, con il supporto dello Scico di Roma, hanno eseguito 24 ordinanze di custodia (12 in carcere e 12 ai domiciliari) e il sequestro di beni per un valore di dieci milioni di euro. I provvedimenti restrittivi sono a carico di presunti appartenenti auna cosca di ‘ndrangheta e di pubblici amministratori.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml