La notizia che tutta la città aspettava, arriva nel primo pomeriggio di una giornata caldissima: Noemi è di nuovo a casa. Tra i suoi giochi, i suoi amici, la sua famiglia.

La bambina di quattro anni ferita nel corso di una sparatoria a Napoli lo scorso 3 maggio, per molte settimane sospesa tra la vita e la morte, ha lasciato l’ospedale Santobono ed è tornata nel suo appartamento. La piccola è stata sottoposta agli ultimi esami, tra i quali una spirometria, che hanno dato il via libera alle dimissioni.

“Finalmente siamo a casa e speriamo di riposare non ci sembra vero”, è stato il commento dei genitori all’avvocato Angelo Pisani che assieme al fratello Sergio assiste la famiglia, che assiste la famiglia di Noemi, il penalista Angelo Pisani.
 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop