Un operaio di 57 anni è morto questa mattina in un incidente a Lerma, in provincia di Alessandria. L’operaio, originario dell’Albania e residente a Siena, era dipendente di una ditta edile di Genova. E’ precipitato mentre stava sistemando una rete metallica lungo una scarpata per consolidare la parete. L’uomo è precipitato per una ventina di metri. I sanitari del 118 non hanno potuto fare niente per rianimarlo. Ora i carabinieri e gli ispettori dello Spresal sono al lavoro per ricostruire la dinamica della tragedia. Tra le ipotesi c’è anche la possibilità che l’imbracatura che lo ancorava all’impalcatura abbia ceduto.

Si tratta del terzo morto sul lavoro nel giro di poche ore. Ieri un’operaio è caduto da un ponte di una nave a Savona, mentre nel Varesotto un addetto è morto folgorato. Due giorni fa un muratore era deceduto cadendo da un tetto a Varedo, in provincia di Monza.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop