PALERMO – E’ la Futures Sports&Entertainment ad aver rilevato il Palermo dalle mani di Maurizio Zamparini. Dopo giorni di grande confusione è stato finalmente svelato il nome del gruppo che ha acquisito il club: lo ha annunciato Clive Richardson, CEO della società inglese, in un’intervista a Pop Economy. “Tra i piani futuri c’è la nostra volontà di sviluppare e migliorare le strutture del club, come abbiamo visto più volte in Europa: se sei in grado di costruire nuovi stadi e sviluppare strutture adeguate, il club ne trae beneficio in ogni sua parte. Noi rappresentiamo un gruppo di investitori di tutta la Gran Bretagna, promotori e investitori ma crediamo che nel futuro ci siano ulteriori opportunità per altri investitori per salire a bordo nella struttura che stiamo creando grazie all’acquisizione del Palermo”, ha dichiarato Richardson, confermando che David Platt, ex di Bari, Juventus e Sampdoria, sarà coinvolto nel progetto come consulente tecnico.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml