Palermo, il sindaco Orlando protesta contro Libero: “Titolo vergognoso”


Palermo, il sindaco Orlando protesta contro Libero: "Titolo vergognoso"

Il quotidiano scrive: “Comandano i terroni”, riferendosi al fatto che tre delle quattro cariche istituzionali più alte del Paese sono rivestite da cittadini meridionali


Con un post appena pubblicato sui social network, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando condanna il titolo di apertura del quotidiano “Libero”, che in prima pagina scrive “Comandano i terroni”, riferendosi al fatto che tre delle quattro cariche istituzionali più alte del Paese sono rivestite da cittadini meridionali. “Vergognoso titolo contro i meridionali del quotidiano portavoce di Matteo Salvini – scrive Leoluca Orlando su Facebook e Twitter – Si preparano già a scaricare sul Sud le colpe dei fallimenti del governo Lega-Cinque Stelle. Ha da passà a nuttata!”.

in riproduzione….

Il sindaco di Palermo in questi giorni si è schierato apertamente contro il decreto sicurezza del ministro Salvini chiedendo ai dirigenti dell’Ufficio anagrafe del Comune di procedere lo stesso all’iscrizione dei cittadini di origine straniera e di fatto sospendendo una parte sostanziosa del decreto. Una presa di posizione attesa da un pezzo della città di Palermo che nei giorni scorsi si è ritrovata al suo fianco in piazza per protestare contro il decreto sicurezza rilanciano il tema dei diritti umani.

in riproduzione….

 “Su alcuni temi, e tra questi il rispetto dei diritti umani – ha detto Orlando nei giorni scorsi – io ho una visione e una cultura diversa da quella del ministro dell’Interno, ma qui siamo di fronte a un problema non solo ideologico, ma giuridico. Non si possono togliere diritti a cittadini che sono in regola con la legge, solo per spacciare per ‘sicurezza’ un intervento che puzza molto di razziale”. 

11 gennaio 2019 – Aggiornato alle





SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml