Una ventottenne straniera ma con passaporto italiano è stata trovata morta nella notte a Perugia nei pressi dell’incrocio tra via Marzia e Indipendenza, ai piedi di un alto muraglione a ridosso del quale si trova uno dei belvedere lungo la principale strada di accesso al centro del capoluogo umbro.

La polizia ipotizza una caduta accidentale o un suicidio. Il corpo è stato trovato dal personale della Gesenu, l’azienda di igiene urbana. E’ intervenuto quindi il personale della questura che non ha rilevato sul corpo segni evidenti di violenza. I primi accertamenti medici portano quindi a una morte in seguito alla caduta della quale non ci sono al momento testimoni. Saranno comunque eseguiti altri accertamenti medico-legali per stabilire con certezza le cause della morte.
Non ancora chiaro per quale motivo la giovane fosse a Perugia.

Nei giorni scorsi un altro ragazzo era rimasto gravemente ferito cadendo dallo stesso muraglione. In quel caso è emerso che si è trattato di un incidente.
 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop