Nonostante il divieto di ingresso e balneazione per i cani in spiaggia, che vige a Pesaro e nei comuni limitrofi, un uomo si è fatto il bagno con il proprio animale. La scena non è passata inosservata ai vicini di ombrellone, che hanno avvisato i vigili. Arrivati sul luogo hanno dovuto far rispettare la legge elevando una contravvenzione al proprietario del cane di 1.032 euro.

Un’altra sanzione, meno pesante, è stata comminata a un altro bagnante che camminava sulla spiaggia con il proprio fido. Infatti i cani non possono accedere al litorale per tutta l’estate, anche se al guinzaglio o con la museruola.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop