È ricoverata da domenica sera all’ospedale Cisanello di Pisa in prognosi riservata una ragazza di 16 anni, in coma dopo una notte di alcol e cocaina. La giovane, in compagnia di altre due amiche maggiorenni avrebbe trascorso il sabato sera tra le vie del centro storico della città. Un giro tra i locali della movida e poi, secondo quanto riportato da La Nazione, l’assunzione di droga sulle spallette dell’Arno.

Ad allertare i soccorsi sono state le due amiche della giovane che dopo aver provato, invano, a chiamare la sedicenne, hanno chiamato il 118. Le condizioni della minorenne sono apparse sin da subito gravi. Per lei saranno determinanti le prossime 72-96 ore. Sul caso indagano i carabinieri di Pisa, al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica degli eventi e individuare chi abbia ceduto la droga alle ragazze.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Caffeshop