ROMA – C’è per la prima volta un’italiana fra i 35 giovani innovatori under 35 che ogni anno, dal 1999, la rivista di tecnologia del Massachusetts Institute of Technology, Mit Technology Review, seleziona come i più promettenti in tutta Europa. Si chiama Francesca Santoro, lavora nel centro dell’Istituto Italiano di tecnologia a Napoli ed è stata premiata con il  “Mit Innovators Under35 Europe” per il progetto del cerotto fotovoltaico che rigenera la pelle, accelerando la guarigione delle ferite.

“Ricevere questo premio è il sogno di ogni ricercatore: sono emozionatissima ed essere la prima italiana a riceverlo mi fa sentire ancora più fiera” ha detto all’Ansa la giova ricercatrice. Il riconoscimento dimostra, inoltre, che “in Italia si può fare buona ricerca ed è una occasione per dare un po’ di risalto alle persone che tornano e non parlare solo di cervelli in fuga”. Quest’ultimo, ha aggiunto, è forse l’aspetto che mi “rende più felice”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/tecnologia/rss2.0.xml