La consigliera d’amministrazione: “La settimana scorsa, su 7 persone scelte, nessuna donna. Bisognerebbe applicare fino in fondo le norme sulle pari opportunità, soprattutto in un’azienda come la nostra. Non voterò più alcun nome se non ci sarà un riequilibrio”


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml