Il rapporto annuale di Rsf denuncia “un crescente incitamento di gravi e frequenti atti di violenza” pericoloso per i media. I casi di Paolo Borrometi e Roberto Saviano al quale il ministro dell’Interno Salvini vorrebbe negare la scorta


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml