Un musicista romano di 47 anni, M.F., è stato arrestato dalla polizia perché accusato di abusi sulle sue giovani allieve durante le lezioni di chitarra che si svolgevano nelle loro abitazioni. Gli agenti della squadra mobile, al termine di un’indagine coordinata dal Gruppo antiviolenza della Procura, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti dell’uomo.

Le minorenni, ascoltate dal personale della IV Sezione della squadra mobile, avrebbero confermato gli abusi del maestro durante le lezioni. Per gli investigatori l’uomo avrebbe
compiuto gli abusi approfittando della fiducia che i familiari delle piccole vittime riponevano in lui, chiamato a svolgere i corsi in casa. Il 47enne avrebbe cercato poi di proseguire anche dopo l’interruzione delle lezioni da parte dei genitori, tentando di fissare nuovi incontri con le ragazzine.

Le indagini vanno avanti per accertare se ci siano altri minorenni coinvolti.

 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml