Sono attese circa 20mila persone per il corteo nazionale contro il decreto sicurezza e il razzismo a cui parteciperanno oggi diverse organizzazioni sindacali, movimenti per il diritto all’abitare, migranti del Baobab e centri sociali anche di altre città. In arrivo nella Capitale per la manifestazione circa 100 pullman provenienti da tutto il territorio nazionale.

Il corteo parte dalle 14 da piazza della Repubblica e si concluderà a piazza di Porta San Giovanni. I partecipanti sfilano su viale Luigi Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni e via Emanuele Filiberto. Bonifiche e rimozioni di veicoli e cassonetti scatteranno lungo tutto il percorso della manifestazioni. Previste anche chiusure momentanee delle strade al passaggio del corteo.

Controlli a caselli autostradali, stazioni ferroviarie e della metro, aeroporti e parcheggi di scambio. Massima attenzione anche agli obiettivi sensibili e di governo presenti in città. Alla manifestazione nazionale, a cui parteciperanno organizzazioni sindacali e movimenti, sono attese circa 20mila persone. In arrivo nella Capitale circa 100 pullman di manifestanti da altre città italiane. La manifestazione partirà da piazza della Repubblica diretta a piazza di porta San Giovanni.


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml