ROMA – La partita a scacchi che la Roma sta giocando per completare il restauro della difesa rischia di allungarsi ancora parecchio, un po’ come la celebre sfida del 1984 tra i due campioni russi Anatolij Karpov e Garry Kasparov. Dall’Inghilterra arrivano infatti indiscrezioni poco confortanti sulla trattativa per Toby Alderweireld, l’esperto centrale del Tottenham che il ds Petrachi vorrebbe prelevare per affiancarlo al giovane neo acquisto Gianluca Mancini. Secondo il “Telegraph”, il presidente degli Spurs Daniel Levy è pronto ad alzare il prezzo del difensore belga se nessun club farà offerte entro venerdì, data in cui scadrà la clausola da 25 milioni di sterline: nulla di problematico, se non fosse che l’intenzione di Levy è di alzare la posta fino a 40 milioni di sterline.

Il quotidiano inglese aggiunge una circostanza abbastanza ovvia, ovvero che la Roma non si spingerà mai fino a quella cifra e che a quel punto l’unico club che rimarrebbe in corsa per Alderweireld è il Manchester United. I Red Devils hanno virato sul belga dopo le difficoltà incontrate per l’acquisto del 26enne inlgese Harry Maguire, per il quale il Leicester ha già rifiutato 80 milioni di sterline. Nel frattempo, dopo aver ormai constatato che Florenzi è destinato a giocare nel ruolo di esterno alto, Petrachi è sempre al lavoro per regalare a Fonseca anche un terzino destro. La Roma rimane sulle tracce di Elseid Hysaj, il terzino del Napoli che De Laurentiis valuta 20 milioni di euro. Il procuratore del difensore albanese, Mario Giuffredi, nelle prossime ore raggiungerà il ritiro azzurro di Dimaro per discutere con De Laurentiis del futuro del suo assistito.

Alle 18 sfida col Gubbio: Zaniolo sotto esame. L’11 agosto amichevole con il Real Madrid 

Dopo i morbidi test contro il Tor Sapienza (12-0) e il Trastevere (10-1), alle 18 di oggi la Roma giocherà un’altra amichevole sui prati di Trigoria, stavolta contro il Gubbio, squadra che milita in Serie C. In attesa dei rinforzi sul mercato, quella di oggi sarà la prima amichevole con il gruppo al completo e Fonseca avrà modo di testare in partita anche i nuovi arrivi Mancini, Veretout e Diawara. Il tecnico portoghese vedrà all’opera anche Nicolò Zaniolo, sbarcato a Roma sei giorni fa dopo un’estate complicata, scandita dalle voci di mercato e dalle polemiche per i suoi capricci messi in mostra durante gli Europei Under 21, quando fu messo fuori rosa dal ct Di Biagio per un ritardo alla riunione tecnica. Gli occhi saranno puntati su di lui anche per capire se Fonseca vorrà impiegarlo come centrale oppure come mancino a destra nel trio dietro la punta. Nonostante l’amichevole del pomeriggio, il tecnico giallorosso ha fatto lavorare la squadra anche al mattino come già avvenuto prima delle partite con Tor Sapienza e Trastevere. Nel frattempo, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Marca, il prossimo 11 agosto la Roma ha in programma allo stadio Olimpico un’amichevole di lusso contro il Real Madrid di Zinedine Zidane: si attende solo l’ufficialità da parte dei due club. 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml