ROVIGO – Un neonato è stato trovato abbandonato, in una borsa, nei pressi del cimitero di Rosolina Mare, vicino a Rovigo. Il piccolo nato da poche ore, apparso in un primo momento in condizioni disperate, ora sta migliorando. E’ stato posto in una culla termica in ospedale. Ad accorgersi del bambino sono stati alcuni frequentatori del cimitero che hanno sentito un pianto continuo provenire da una borsa lasciata a margine di un parcheggio. Al vaglio dei carabinieri le telecamere di sorveglianza del cimitero per tentare di individuare chi lo abbia abbandonato.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml