GENOVA – La Sampdoria vince il 118esimo derby della Lanterna con due reti, una per tempo, segnate da Defrel al 3′ e da Quagliarella su rigore (gol numero 22 e testa della classifica marcatori conquistata) al 53′. Gara combattuta, con prevalenza territoriale dei blucerchiati padroni di casa che hanno la bravura e la fortuna di sbloccare il derby dopo pochi minuti: sugli sviluppi di un corner, in area decentrato sulla destra Quagliarella calcia verso il centro e in spaccata Defrel anticipa i difensori rossoblù e insacca. Il Genoa cerca il pareggio me il primo tempo fa registrare ancora un paio di occasioni per la Sampdoria.

Nella ripresa, al 51′, il patatrac: tocco di mano netto di Biraschi sul controllo di Defrel e rigore assegnato con decisione da Calvarese. Da dischetto Quagliarella non sbaglia e chiude virtualmente la partita. Dopo succede poco con la Sampdoria che torna a vincere e continua a coltivare il sogno europeo, mentre il Genoa di Cesare Prandelli deve iniziare a guardare indietro perchè la zona a rischio retrocessione non è poi tanto lontana (l’Empoli terzultimo, che deve ancora giocare domani sera, è ha 6 punti di distanza).


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml