GENOVA – “Vincere il derby non ha prezzo, sarei disposto a pagare e a rinunciare a qualsiasi cosa per ottenere il successo”. Cresce l’attesa in casa Sampdoria per la stracittadina di domani col Genoa al Ferraris e il tecnico Marco Giampaolo lancia la carica anche perché in palio ci sono tre punti pesantissimi per l’Europa: “Vogliamo restare aggrappati a un grosso obiettivo – ha spiegato il tecnico che vuole raggiungere un record e entrare nella storia della Sampdoria -. Sicuramente il match col Genoa ha un peso importante, è un piatto ricco. Siamo un po’ in ritardo a causa della sconfitta della scorsa settimana con la Roma, ma non molliamo”.

In caso di vittoria o pareggio sarebbe il primo allenatore a non perdere sei derby di fila: “Sarebbe una grandissima cosa. Non oso immaginare cosa voglia dire perderlo. Posso capire, ma mi auguro di non vivere mai quella sensazione. Spero di continuare a giocare questi derby. Nel futuro? Io mi auguro di restare qui”. Giampaolo non ha voluto anticipare nulla sulla formazione che scenderà in campo domani al Ferraris anche se Ekdal dovrebbe tornare in cabina di regia mentre Defrel è in vantaggio su Gabbiadini in attacco.
 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml