Il governo Conte recupera una valutazione dell’avvocato Zoppini che dava via libera al governo Gentiloni. In quel caso, Palazzo Chigi voleva trasferire un ministro in carica (De Vincenti) all’Autorità per l’Energia. Operazione che fu considerata legittima 


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml