Scajola antigovernativo: il Comune di Imperia con il tricolore francese


L’ex ministro oggi sindaco ha fatto illuminare la facciata del municipio in polemica con la linea Di Maio- Salvini


Claudio Scajola non perde il gusto della provocazione. L’ex ministro oggi sindaco della sua città questa sera ha fatto illuminare la facciata del Comune con la bandiera francese. Una scelta molto chiara per prendere le distanze dalla linea anti francese di Di Maio e Salvini. Senza dimenticare gli scambi economici e culturali fra la provincia di Imperia e la confinante Costa Azzurra.
Ecco cosa scrive Scajola su sula sua pagina Facebook:” La facciata del Palazzo Comunale di Imperia si è illuminata con i colori della bandiera francese. Italia e Francia sono legate da un rapporto strettissimo sin dai tempi dell’Unità nazionale, tanto da essere definite ‘i cugini d’Europa’. La competizione, che deve esistere tra due Paesi leader, ha creato nel corso degli anni opportunità per entrambe le comunità. La Francia è poi il secondo Paese destinatario delle esportazioni italiane ed è la destinazione raggiunta ogni giorno da molte migliaia di frontalieri della nostra provincia.
Memori della nostra storia e dei nostri interessi, dobbiamo auspicare che i problemi si risolvano seguendo la via del dialogo e del confronto, nel rispetto dei valori comuni, con i modi e i toni propri di una nazione matura.

08 febbraio 2019 – Aggiornato alle





SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml