L’accusa è di frode sportiva. Tre di loro, intanto, il kazako Poltoranin e gli austriaci Hauke e Baldauf, sono stati scarcerati dopo aver confessato. Restano in prigione in attesa di essere interrogati gli estoni Tammjarv e Veerpalu. Più grave la posizione del medico tedesco che…


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/vari/rss2.0.xml