ROMA – Giocatori e tifosi della squadra scozzese Fort William hanno dovuto attendere 840 giorni per tornare a festeggiare una vittoria: il club della Highland League, lega di calcio professionistica che copre la parte settentrionale della Scozia, ha battuto 5-2 il Nairn Country nella sfida valida per la Scotland Cup e ha così chiuso una striscia negativa di ben 73 partite senza vittorie che andava avanti da due anni e quasi quattro mesi. Non a caso, il Fort William è stato soprannominato la peggior squadra della Gran Bretagna. L’ultima vittoria risaliva a quattro stagioni fa, contro lo Strathspey Thistle (4-1).

Le sfortune del Fort William erano state riprese dalla BBC, che in documentario ha raccontato la disastrosa scorsa stagione, chiusa con solo due pareggi, un “meno 221” di differenza reti e sette punti di penalizzazione per aver schierato tre volte un giocatore non idoneo a giocare. E adesso il club, che sui social è diventato un vero e proprio caso, fa finalmente festa.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml