FOGGIA – Il Foggia non sa più vincere. Finisce 1-1 il posticipo della 14esima giornata di serie B tra i pugliesi, ai quali il successo manca dal 6 ottobre scorso, e il Venezia. I Satanelli centrano il loro quinto pareggio consecutivo e non riescono a scalare posizioni in classifica, dove restano al penultimo posto. I lagunari, invece, salgono a quota 16 punti ma tornano a casa con non pochi rimpianti. Le migliori occasioni, infatti, sono appannaggio della squadra di Zenga che però viene fermata dalle parate di Bizzarri e sbatte sul palo, colpito da Vrioni. A passare in vantaggio sono i padroni di casa al 18′ grazie al rigore trasformato da Iemmello e concesso per una trattenuta di Zampano ai danni dello stesso attaccante, freddo dal dischetto da dove spiazza Vicario. Il Venezia reagisce bene, colleziona diversi tiri ma non trova il bersaglio grosso. Nel recupero, però, gli arancioneroverdi trovano l’1-1 con la girata di Vrioni, al suo primo gol in campionato, su cross di Bruscagin. Nella ripresa gli ospiti salgono di tono: l’imprecisione sotto porta (Suciu al 68′ e Di Mariano all’81’), le parate di Bizzarri e la sfortuna (palo colpito da Vrioni al 65′) impediscono al Venezia di tornare a casa con l’intera posta in palio. Finisce 1-1 tra i fischi e la contestazione dello Zaccheria: nello scontro diretto tra ultime in classifica contro il Livorno della prossima giornata il Foggia non potrà più sbagliare.
 
FOGGIA-VENEZIA 1-1 (1-1)
FOGGIA (4-3-1-2): Bizzarri; Rubin, Camporese, Martinelli, Ranieri; Gerbo, Carraro, Deli (1′ st Cicerelli); Galano (26′ st Busellato); Mazzeo (40′ st Gori), Iemmello. In panchina: Noppert, Sarri, Cavallini, Loiacono, Ramé, Boldor, Arena. Allenatore: Grassadonia.
VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Domizzi, Modolo, Bruscagin; Suciu, Bentivoglio, Pinato (31′ st Schiavone); Segre (18′ st Marsura), Vrioni (36′ st Litteri), Di Mariano. In panchina: Facchin, Lezzerini, Andelkovic, Coppolaro, Fabiano, St. Clair, Cernuto, Garofalo. Allenatore: Zenga.
ARBITRO: Volpi di Arezzo.
RETI: 18′ Iemmello (rigore), 46′ Vrioni.
NOTE: serata fredda. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 12.000 con un centinaio di sostenitori ospiti. Ammoniti Zampano, Bentivoglio, Carraro, Mazzeo, Modolo. Angoli: 1-6. Recuperi: 1′ – 5′.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml