ROMA – La tecnologia potrebbe approdare anche in Serie B, anche se soltanto per la fase finale del campionato. Nell’assemblea odierna della Lega B, il presidente Mauro Balata ha presentato i risultati degli studi condotti per l’utilizzo del Var nella parte finale della stagione. Ora la palla passerà all’Associazione arbitri e al suo numero 1, Marcello Nicchi, per capire la reale fattibilità dell’ingresso della tecnologia arbitrale anche nella cadetteria. La Lega ha inoltre votato a favore dell’invio di una lettera alla Figc per chiedere un riconoscimento economico da distribuire alle retrocesse dalla Serie B a fronte della quinta promozione dalla Serie C, in programma nella stagione in corso.



SITO UFFICIALE: http://www.repubblica.it/rss/sport/serie-b/rss2.0.xml